Estratto di semi di pompelmo: potente antibiotico naturale.

By | 18 aprile 2017

RIMEDIO NATURALE ? POMPELMO !

Quando l’infezione è lieve e non si vuole ricorrere immediatamente al solito antibiotico per via degli svariati effetti collaterali, possiamo considerare di agire con qualche rimedio naturale, parlandone sempre prima con il nostro dentista o col nostro naturopata.

L’estratto dei semi di pompelmo è ormai considerato uno dei rimedi naturali d’emergenza più efficaci in caso di infezioni virali e batteriche, sia della bocca che di tutto il corpo. L’estratto viene ricavato dai semi del frutto disidratato, e agisce su una vasta gamma di microrganismi nocivi, come batteri, funghi, virus, lieviti, muffe, e anche parassiti come vermi e pidocchi. Combatte efficacemente infezioni orali da candida, herpes, e aiuta ad eliminare problemi di alitosi.

Un vero e proprio antibiotico ad ampio spettro! Ma come possiamo usarlo per l’igiene, la prevenzione e la cura della nostra bocca? 

In primis ricordati di non usarlo mai puro direttamente a contatto con le mucose orali, e non ingerirlo mai senza averlo prima diluito con dell’acqua a temperatura ambiente. L’elevata acidità dell’estratto potrebbe provocare nausea, bruciori o ipersensibilità.

Questo integratore molto potente va assunto ad una concentrazione media di 6/8 gocce per tre volte al giorno, meglio se lontano dai pasti, sempre ben diluite in mezzo bicchiere di acqua. Prima di ingerire possiamo fare degli sciacqui facendo passare il liquido per tutte le gengive, dentro e fuori, o dei gargarismi per portare il potenziale d’azione dell’estratto di semi di pompelmo fino alla gola.sciacqui-si

Attenzione! Se dovessi avere reazioni di ipersensibilità o di fastidio elevato al momento degli sciacqui o dell’ingestione del rimedio, è consigliabile sostituirlo con un altra soluzione naturale che abbia un ampio spettro antibiotico, come potrebbe essere il tea tree oil o altri rimedi.

Se entro un paio di giorni non ci dovessero essere miglioramenti è consigliabile consultare nuovamente il proprio medico dentista, e valutare un’alternativa farmacologica o meno in base alla gravità del caso clinico.

(Per una consulenza naturopatica specifica del cavo orale rivolgersi al numero: 04971323).    

Benessere_Dentale_Banner_BIG

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *